Attenzione! Le spedizioni per gli acquisti effettuati dal 1 al 31 Agosto verranno evase a partire dal 1 settembre.

la storia di COLORINSIDE

 

Colorinside è un’azienda italiana che nasce da una giovane idea di un figlio d’arte nel settore della moda e dell’abbigliamento, non a caso, parrebbe più opportuno parlare di “Storie di famiglia”, quando ci accingiamo a raccontarla.

L’infanzia del suo ideatore trascorre, tra tessili ed abiti, all’interno di un’azienda a conduzione familiare all’avanguardia nell’offrire capi di abbigliamento esclusivi e di tendenza. Questi, da sempre, in posizioni apicali per la rappresentanza di grandi maisons italiane, riuscivano ad individuare e soddisfare le vere esigenze di ciascun cliente sviluppando pratiche aziendali sempre più sostenibili e moderne.

E’ su queste linee guida, che Colorinside inizia a farsi strada nella mente del suo fondatore, dapprima occupato in altre mansioni ma sempre accompagnato dall’idea che “la tradizione funziona se costantemente rinnovata”.

Prima di soffermarsi, però, Andrea intraprende un percorso autonomo e distaccato che sulla riga genitoriale prevedeva il cammino di rappresentanza da un lato e di accrescimento professionale dall’altro; avvicinatosi ad altre aziende leader nel settore, e qualche volta, e perché no! Anche come loro valido collaboratore, a partire dalla fine degli anni novanta, si propone quale Store Manager negli showroom e nei punti vendita di famiglia per poi peregrinare in una virata verso altri studi di rappresentanza inquadrandosi come Responsabile Vendite.

Siamo a metà del primo decennio degli anni duemila, quando portata a termine quest’esperienza, ed in concomitanza all’apertura di alcuni negozi stagionali, Andrea decide di fortificare le sue radici e la sua formazione.

Invero, dal 2006 ricopre l’incarico di Responsabile Franchising Italia per la List Fashion Group S.p.a.; la sua impostazione più tecnica, questa volta, lo renderà capace di supervisionare l’andamento di ben diciannove punti vendita, si occuperà della pianificazione della produzione dei capi in “pronto moda” e “programmato” a seguito di analisi di mercato , di selezione, formazione e supervisione degli store manager oltreché di gestione del personale nei punti vendita.

Ebbene, proprio questo, unito alla gestione diretta delle campagne vendita e le continue presentazioni di campionario in sede, forniscono ad Andrea quegli strumenti di relazione più favorevoli e per giunta quegli espedienti utili all’approssimarsi di un nuovo percorso, ormai già affiorato nella sua mente ed in totale indipendenza.

E’ la nascita di MayFair nel 2010, un marchio d’abbigliamento da donna che si adopera nella realizzazione principalmente di maglieria in cachemire, questo progetto prenderà piede in uno spazio temporale sorprendentemente inatteso, proprio in virtù di quell’etica familiare che ne pervade la formazione e la lavorazione sino alla presentazione al cliente finale.

L’idillio del cachemire colorato e vezzoso prosegue, quando il marchio viene venduto per un’esigenza del titolare di sostenere e garantire un ritorno al “made in Italy” : “in un momento storico in cui la società sta cambiando, e con lei anche la moda sta diventando più approssimativa, più massiva e meno di nicchia, non si può stare a guardare, bisogna esser capaci di cambiare rotta senza amalgamarsi ma lasciandosi guidare dalle richieste!”

Finalmente, nell’estate dello stesso anno e dunque all’approssimarsi del nuovo 2015 nasce Colorinside, una nuova linea di tshirteria esclusiva da donna, da uomo, da bambino e da neonato che si affianca ad una molteplicità di altre categorie, quali anche l’arredamento, che solo l’esperienza maturata in decenni di professionalità familiare ed aziendale hanno reso possibile. Colorinside si occupa di esaudire i desideri del cliente in linea con le più attuali tendenze mantenendo un’impronta ristretta e privilegiata.

L’attenzione alle richieste del mercato in continua evoluzione hanno reso il suo fautore consapevole, che mettendo le persone e il pianeta al primo posto si sta semplicemente contribuendo al futuro dell’industria dell’abbigliamento.